giovedì 16 marzo 2017

"Logan - The Wolverine" tutto in una vignetta.

Con grande piacere pubblico una vignetta disegnata da una cara amica che di mestiere fa la fumettista e che, secondo me, è riuscita in 5 minuti a racchiudere in un'unica vignetta tutta l'essenza del film di James Mangold "Logan - The Wolverine" dove Hugh Jackman sfodera per l'ultima volta gli artigli di adamantio. 
Ecco la vignetta della talentuosa Francesca Vivaldi che spero si possa prestare in futuro ad altre vignette dedicate a film vecchi e nuovi....................

(Da qui in poi POSSIBILI SPOILER)
Io la trovo fantastica, c'è il rapporto tra Logan e la piccola Laura, quindi tra un solitario e burbero, nonchè acciaccato, eroe che si deve improvvisare padre e una piccola letale macchina da guerra chiusa nel corpo e nella mente di una bambina di 11 anni, e poi c'è il professor Xavier, che ricordiamolo è considerato il telepate più potente del mondo, ormai semirincoglionizzato da una qualche malattia degenerativa del cervello e che rischia di fare una strage ogni volta che perde il controllo dei suoi poteri e  che quindi i due devono gestire.

giovedì 9 marzo 2017

E se poi Thor si taglia i capelli.....si scatena il Ragnarok!


Ebbene si nel terzo film sul nostro amato dio del tuono, il muscoloso figlio di Odino, sempre interpretato dal roccioso Chris Hemsworth, sfoggerà un nuovo look addio alle lunghe ciocche bionde e via con un taglio parecchio corto, bisogna dire che nei fumetti ha avuto spesso dei cambi di look dal costume alla barba e ai capelli e se pensiamo che attualmente è addirittura una donna beh......
Comunque sia la rivista Entertainment Weekly ci regala alcuni scatti dell'atteso cinecomic "Thor Ragnarok" dove possiamo finalmente vedere Thor con il nuovo taglio e con l'armatura da gladiatore,

dovreste già sapere che in questo film Thor verrà mandato non si sa bene come su Sakaar il pianeta dove vengono disputati scontri tra gladiatori, e qui incrocerà la strada di Hulk (Il golia verde fu protagonista nei fumetti di una saga che lo portò appunto a lottare su Sakaar e diventarne il re) ed ecco infatti un'immagine di Thor assieme a Bruce Banner/Mark Ruffalo.....

gli scontri avvengono sotto gli occhi del Grandmaster interpretato da Jeff Goldblum di cui abbiamo una diapositiva.....

Negli scatti in questione possiamo anche vedere una valkiria interpretata da  Tessa Thompson che probabilmente farà da spalla a Thor in questa avventura (niente Sif questa volta e io piango)....

Uno sguardo anche alla cattivona e affascinante Hela/Cate Blanchett, la villain del film, colei che si suppone sbatterà il povero dio del tuono su Sakaar, si sa una dea incazzata fa mooolto brutto........

Chiudiamo con l'immancabile Loki/Tom Hiddelston, fratellastro di Thor, che sembra essere l'ospite d'onore dell'arena....


venerdì 3 marzo 2017

"Logan" la recensione. (Spoiler free)


Ieri privo di amici al seguito sono riuscito ad andare a vedere questo ultimo atto delle avventure di Wolverine con cui Hugh Jackman saluterà il personaggio che lo ha reso famoso e che ha interpretato nei film degli X-Men e nei due precedenti standalone negli ultimi 17 anni, mica cotiche come dicono in francia.
L'hype era alto ma il rischio cagatona era dietro l'angolo, si è parlato di questo lungometraggio fin dalla sua genesi come di un film più dark, più maturo, più violento e realistico, praticamente le stesse cose che si dissero ai tempi del secondo film di Ghost Rider che si rivelò come uno dei peggiori cinecomics, di cui personalmente salvo solo l'effetto delle fiamme rese migliori rispetto al primo.
La paura c'era ma per fortuna la collaborazione Jackman/Mangold ha tirato fuori un film più dark, più maturo, più violento e realistico, ecco! toh! Prenditi questo infedele!! Dimenticatevi i cinecomics con tutti quei ragazzotti che indossano tutine dai colori sgargianti e che si muovono lungo orizzonti dai mille colori, qui tutto è solarizzato, l'impressione e che ci sia sempre un clima secco e polveroso e a tratti pare di guardare un western.
La storia, credo ormai lo sappiate tutti, si svolge in un futuro non molto lontano, si parla del 2029, e si ispira a Old Man Logan di Mark Millar, ho detto si ispira perchè alla fine dei conti si discosta molto dalla novel di Millar.
Il quadro generale vede i mutanti ormai quasi estinti e un Logan invecchiato, demotivato, stanco e ricoperto di cicatrici che il suo fattore rigenerante non riesce più a sanare, e con parecchia rabbia repressa, che si prende cura del professor Xavier, un tempo mente brillante, preside della scuola per giovani dotati (X-Men) nonchè il più potente telepate del pianeta ormai semidecrepito e con problemi di salute. Ma presto qualcuno chiederà l'aiuto di Wolverine, ancora qualcuno sa di lui e nonostante Logan si chiuda a riccio e non voglia essere coinvolto in nessun tipo di azione dovrà rimettersi in gioco e sfoderare nuovamente gli artigli.

James Mangold oltre a "Logan" ha diretto anche il precedente film "Wolverine l'immortale" eppure se dovessimo fare un paragone tra i due sembra siano frutto di registi diversi, per prima cosa questo film è vietato ai minori di 14 in italia e a quelli di 17 negli USA infatti Mangold ci mostra finalmente un Wolverine che quando diventa violento è veramente una bestia scatenata, forse anche più che sui fumetti, e capirete che se un'uomo con lo scheletro di adamantio e degli artigli retrattili affilatissimi comincia a colpire violentemente un'altro uomo l'effetto, se trattato in modo realistico, è devastante.
Mangold rende Logan molto più umano, rispetto ai precedenti lungometraggi, e ci mostra le sue più grandi debolezze, che affiorano nonostante lui le voglia nascondere, poi c'è il rapporto con Laura una bambina di 11 anni interpretata da un'esordiente Dafne Keen, e qui il discorso si fa ancora più interessante perchè troviamo Hugh Jackman in grandissima forma che prima di salutare il
personaggio ci mette l'anima per dargli tutta la rotondità che merita, un Patrick Stewart che come sempre ne ha da vendere di talento e poi questa ragazzina alla sua prima esperienza cinematografica che sembra nata per questa parte, quindi il trio in questione costretto a intraprendere un viaggio on the road ci regalerà tutta una serie di momenti di grande cinema.
Da padrona la fa il rapporto tra Logan e la piccola Laura, due caratteri estremamente simili che non riescono a combaciare, ma che quando si trovano sulla stessa frequenza suonano all'unisono.



Bisogna dare tante pacche sulla spalla anche a Boyd Holbrook che interpreta un villan di classe che nonostante sia una sorta di cyborg preferisce usare l'ingegno anzichè la violenza e poi c'è Stephen Merchant che dà la pelle a Calibano altra vecchia conoscenza di Logan.
In alcuni post del passato dissi che guardando foto e teaser di questo film trovavo assurdo che avessero abbandonato sia la pettinatura di Wolverine ma soprattutto l'iconica barba, bene in una scena Mangold fa capire alla grande il perchè di questa scelta e tutto si ricollega al concetto stesso del film, quindi i miei dubbi sono stati fugati, tutto torna, anche quei fumetti che appaiono nel trailer.
Nell'insieme ci troviamo davanti ad un film che ha poco del cinecomics ma che si tuffa a fondo all'interno del personaggio per disegnare un finale in grande stile e questo è il risultato di un cast in stato di grazia, di un regista che si è lasciato alle spalle il precedente lavoro per salire ad un livello superiore, nota di merito anche a Marco Beltrami per il comparto sonoro che aiuta veramente tanto ad immergersi in una'atmosfera come quella che troviamo in Logan.

Ora a freddo se penso che Jackman non interpreterà più Wolverine mi viene quasi il magone, nonostante, alla sua prima apparizione cinematografica nei panni di Wolverine, Hugh fosse stato criticato per non essere basso e tozzo come la sua controparte fumettistica è riuscito comunque a diventare il solo e unico (almeno finora) Wolverine.
Cinque alto a tutto il cast, regia e canzoniere, ottimo lavoro ragazzi.

mercoledì 1 marzo 2017

Trailer con scimmia incorporata "Alien Covenant" e "Guardians of the Galaxy vol. 2"

Bene questo post andrebbe letto mentre ascoltate la canzone di Gabbani, beh o perlomeno pensando a quella musica e soprattutto alla scimmia che balla, questo perchè si tratta dei trailer di due film con un hype parecchio alto e che condivido, si tratta infatti di due attesi lungometraggi "Guardiani della Galassia vol 2" e "Alien Covenant".
Ok di entrambi abbiamo già visto trailer e clippine ma con questi due nuovi trailer non fanno altro che gettare altra benzina sul fuoco e quindi la scimmia si rialzaaaaa!!!
Ok ora godetevi i trailer e ditemi cosa ne pensate, agevolax..............

"Guardians of the Galaxy vol. 2"
video

"Alien Covenant"
video

giovedì 23 febbraio 2017

Han Solo il film, ecco la prima foto del cast.


Come sapete, lo sapete vero?, tra un'episodio e l'altro della nuova trilogia di Star Wars sono usciti/usciranno tre film spin off, il primo abbiamo già avuto il piacere di vederlo, naturalmente sto parlando di Rogue One, mentre il prossimo sarà incentrato sul personaggio di Han Solo prima della trilogia classica, occasione per sviscerare informazioni tipo, come si sono conosciuti lui e Chewbecca, dove ha preso la pistola che si porta sempre dietro e quando entrò in possesso del Millennium Falcon.
L'attore che darà il volto al giovane Han Solo è Alden Ehrenreich e al suo fianco troveremo Donald Glover nel ruolo di Lando Calrissian e naturalmente Chewbecca, al film parteciperà anche Emilia Clarke, si proprio la cigliona di Game of Thrones.
Ma adesso vi lascio alla foto del cast, che dite Alden ha la faccia da schiaffi da Han Solo? Agevolax..........

martedì 14 febbraio 2017

Thor Ragnarok gli artwork di Hulk.

Come saprete ormai tutti nel prossimo film di Thor il nostro dio nordico preferito si ritroverà a dover combattere in una sorta di arena e con sua grande sorpresa troverà il gigante di giada in versione gladiatore proprio come avveniva nella famosa saga a fumetti "Planet Hulk".
Ecco che oggi sono saltati fuori alcuni artwork che ci mostrano proprio Hulk e Thor nel pieno dello scontro, extra un'artwork di "Avengers Infinity War" dove possiamo vedere Thor che combatte spalla a spalla con Rocket Raccoon e Thor assieme al fratellastro Loki sormontati da Hela che sarà il villain del film!!
Ma ora ecco le immagini, agevolax...............





venerdì 10 febbraio 2017

Pacific Rim 2 (Uprising) ecco i nuovi Jaegers.

Dopo un periodo zen, pare che in certi casi si dica cosi, riprendo a scrivere sul blog e come riprendere se non con news riguardanti l'atteso seguito di Pacific Rim.
Diretto da Steven S. DeKnight e interpretato dal Boyega/Finn di "Star Wars the force, awaken" riporterà sul grande schermo la battaglia tra i giganteschi robot denominati Jaeger controllati dagli uomini contro i mostruosi e mastodontici Kaiju, poco si sa della trama di questo sequel che rimane orfano del precedente protagonista interpretato da Charlie Hunnam.
Ma ad oggi possiamo lustrarci gli occhi con un'immagine ufficiale in cui si vede il personaggio di John Boyega ma soprattutto un primo assaggio di come dovrebbero essere i nuovi Jaegers, ma bando alle ciance e agevoliamo le immagini, agevolax................